FestambienteSud winter continua con Nabil Bey e Fabrizio Piepoli in “Ghibli, suoni ed echi dal Mediterraneo”. Lucia Tancredi presenta il suo ultimo libro “Jacopa dei Settesoli, l’amica ricca di Francesco”. Laboratorio di stampa tipografica con Matteo Totaro e laboratori del gusto con Slow Food Gargano. Giovedì 29 dicembre 2022 dalle 16.00 nella Green Cave a Monte Sant’Angelo.

Continua la VII edizione di FestambienteSud winter in corso nella Green Cave di Monte Sant’Angelo, la Città dei due Siti UNESCO candidata a Capitale italiana della cultura 2025. L’evento – organizzato in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione, con il patrocinio del Teatro Pubblico Pugliese e dell’assessorato alla Cultura del Comune di Monte Sant’Angelo – ruota sul tema “Il calore dell’incontro”.

Ricco programma per la giornata di giovedì 29 dicembre con laboratori, presentazioni e degustazioni musicali. Alle ore 16.00 appuntamento con Matteo Totaro e il laboratorio di stampa tipografica a cura di Officina del giorno dopo. Ai partecipanti saranno illustrate le principali tecniche di stampa calcografica e a rilievo, e forniti gli strumenti e i materiali per stampare i propri lavori. Il corso è aperto a principianti, pittori della domenica e artisti navigati, si rivolge a max 6 persone e prevede un piccolo costo di partecipazione (prenotazioni su whatsapp al numero 3482649523).

Alle ore 19.00 Lucia Tancredi presenta il suo ultimo libro “Jacopa dei Settesoli, l’amica ricca di Francesco” (edizioni Città Nuova). Nella ricostruzione, tra vero storico e verosimile letterario, di un Medioevo cortese, devoto al servizio d’amore come itinerario per giungere a Dio, Jacopa dei Settesoli non è solo l’amica e la protettrice di Francesco, ma una delle declinazioni del femminile sacro. La giovane matrona romana dalle trecce bionde, ricchissima e padrona del suo destino, stabilisce con Francesco un’intesa in cui l’amore è accettazione e valorizzazione della reciproca alterità come complemento e bene spirituale. La coralità dei Fratelli e delle Sorelle, un Oriente molto prossimo nei suoi scontri e nei suoi incanti, la difficile e controversa eredità di Francesco sono il contesto in cui si individua e si riscatta la figura di Jacopa, nella luminosa e coraggiosa fedeltà a se stessa, pur nell’esperienza di una vicenda d’amore straordinaria e assoluta.

Con l’autrice interverranno Immacolata Aulisa, Università di Bari, direttrice del Centro Studi; Nunzio Bianchi, Università di Bari e Franco Salcuni, direttore artistico di FestambienteSud (ingresso libero). L’incontro è organizzato da Centro Studi Micaelici e Garganici e FestambienteSud winter.

A chiudere la seconda giornata di FestambienteSud winter saranno Nabil Bey e Fabrizio Piepoli, protagonisti della degustazione musicale “Ghibli, suoni ed echi dal Mediterraneo” in programma alle ore 20.30 (ingresso 12 euro). I due artisti esploreranno gli universi musicali pugliese e arabo-mediorientale, mescolando tradizione e musica leggera, mettendone in luce gli aspetti storici e culturali attraverso una narrazione fatta di racconti e aneddoti, in una trama che abbraccia la storia della musica mediterranea, mescolando suoni acustici ed elettronica.

QUI IL VIDEO SPOT DI FESTAMBIENTESUD WINTER

Qui la cartella stampa di FestambienteSud winter 2022.

 

Per info e prenotazioni: greencave.org