“Ludi Magister”: l’evento di “Patrimoni Generativi” sul periodo storico Romano – Imperiale. Gli alunni delle classi 5^ degli Istituti comprensivi “Manzoni Radice”, “Tommasone Alighieri” e “Bozzini Fasani” in corteo da Piazza Duomo all’Anfiteatro Romano, dove vivranno un momento della vita romana imperiale. Sabato 27 aprile 2024 dalle ore 9.00 alle 13.00 a Lucera.

Ludi Magister” è l’evento dedicato al periodo storico Romano-Imperiale di “Patrimoni Generativi” – il progetto partecipativo ideato dall’APS Cinque Porte Storiche Città di Lucera e finanziato dal bando “Puglia Capitale Sociale 3.0” – che si terrà sabato 27 aprile dalle ore 9 alle 13 a Lucera.

La manifestazione ludico-rievocativa vedrà protagonisti gli alunni delle classi 5^ degli Istituti comprensivi “Manzoni Radice”, “Tommasone Alighieri” e “Bozzini Fasani” di Lucera che, dopo essersi radunati presso i propri istituti, indosseranno gli abiti d’epoca e raggiungeranno piazza Duomo dove troveranno ad attenderli i figuranti civili e militari dell’Associazione SPQL – gruppo storico di Lucera.

Dal cuore della città partirà un unico grande Corteo romano che si dirigerà verso l’Anfiteatro Augusteo percorrendo le strade del centro storico (via d’Angiò, piazza Salandra, via Scassa, piazza San Leonardo, via Genoveffa De Troia, vico San Matteo, viale Augusteo).

All’interno dell’Anfiteatro saranno allestiti tre velari – Magister, Domus e Castrum – dove gli alunni potranno vivere diversi momenti della vita romana, rispettivamente dedicati all’uso delle tavolette cerate, al vestiario, alle attività militari e alle prove in campo. Tutti i bambini e le bambine avranno la possibilità di vivere in prima persona l’esperienza rievocativa.

Infine, non mancherà una Degustatio, che permetterà di assaggiare le pietanze dell’epoca.

Durante la mattinata gli studenti potranno, inoltre, sperimentare la preparazione atletica legata agli allenamenti dei gladiatori per rivivere il percorso storico della colonia di Luceria nel periodo imperiale del I sec. d.C.. Questo grazie a “Non solo gladiatori”, una delle attività extra sportive inserite nel progetto “All you can sport” promosso dall’ASD Polisportiva Opera San Giuseppe e finanziato da Sport e Salute all’interno del Bando Sport e Inclusione.

«Nei mesi scorsi gli alunni hanno preso parte ai laboratori di “Patrimoni Generativi” sul periodo Romano – Imperiale, imparando a realizzare tuniche, calzari, tavole cerate e a preparare il dolce tipico romano detto “placentae”. Tutte queste attività mirano a recuperare la coscienza identitaria e a rafforzare il senso di appartenenza alla comunità», afferma Gianni Finizio, referente del progetto e presidente dell’APS Cinque Porte Storiche-Città di Lucera.

Partner del progetto “Patrimoni generativi” sono il Comune di Lucera, le Aps storiche Porta Albana, Porta Foggia, Porta Troia, Porta San Giacomo e Porta San Severo, gli Istituti comprensivi “Manzoni Radice”, Bozzini Fasani” e “Tommasone Alighieri”, l’OdV Famiglia Murialdo, l’Impresa sociale Murialdomani, l’Associazione SPQL – gruppo storico di Lucera, Gens Capitanatae, Archeoclub Lucera e Università degli Studi di Foggia.

Qui la cartella stampa di Patrimoni Generativi.